FISCO E SOCIETÀ

Tutta colpa del commercialista

Un po' è vero, un po' è fisiologico che il commercialista faccia da parafulmine ad un sistema burocratico ed inefficiente. Non è la critica che mi turba quanto l'ampiezza della stessa e la virulenza che in questi ultimi tempi mi sembra esplodere.

di Andrea Arrigo Panato - 21 novembre 2016
F

Burocrazia e sistema fiscale, fiducia in calo per i commercialisti

Cala la fiducia dei commercialisti. La Survey 2016 realizzata dalla Fondazione nazionale dei commercialisti mostra infatti una situazione economica peggiorata con aspettative future negative. L'indice di Fiducia generale, infatti, basato su un campione di 1.500 commercialisti, si è collocato in area negativa, così come pure gli indici relativi alla situazione del mercato della professione di commercialista, anche se in questo caso tende a prevalere la stabilità del mercato.

di Gabriele Ventura - 18 novembre 2016
F

Panico fra i veterinari: sanzione di 100,00 € per ogni comunicazione in caso di omessa, tardiva o errata trasmissione dei dati al Sistema Tessera Sanitaria

Dal 1° gennaio 2016, sulla base dell’art. 2 del D.M. 1.9.2016, gli iscritti all’Ordine dei Medici Veterinari sono tenuti a trasmettere al Sistema Tessera Sanitaria (STS) i dati delle ricevute e delle fatture emesse relativi alle spese veterinarie sostenute – e ai rimborsi ottenuti – dai contribuenti nell’anno di imposta; senza che questi possano opporsi al trattamento (diversamente da quanto accade per i dati relativi alle spese sanitarie, già in vigore dall’anno precedente).

di Francesca e Giuliano Ravasio - 15 novembre 2016
F

Commercialisti, focus sui beni sequestrati alle mafie

150mila beni sequestrati, di cui 70mila immobili ed oltre 10mila aziende, che si aggiungono ad una liquidità di tre miliardi e mezzo di euro. I relativi procedimenti sono in prevalenza pendenti presso i tribunali del Sud (73%), mentre il restante 27% è distribuito tra quelli del Centro e del Nord. A presentare il sistema dei beni sequestrati e confiscati alle mafie nel quinquennio 2011-2015 è stato il Consiglio nazionale dei commercialisti.

di Gabriele Ventura - 15 novembre 2016
F

Decreto fiscale: integrativa a favore senza limiti temporali

Il decreto fiscale (D.L. n. 193/2016, in vigore dallo scorso 24 ottobre e attualmente in fase di conversione) presenta un’importante novità a vantaggio dei contribuenti per quanto riguarda la dichiarazione integrativa a favore. L’articolo 5 del provvedimento, infatti, estende la possibilità di presentare il modello con cui si recuperano tasse pagate in eccesso anche oltre il termine prescritto per la presentazione della dichiarazione relativa al periodo d’imposta successivo.

di Valerio Stroppa - 15 novembre 2016
F

Uno schiaffo e una sfida per tutti noi professionisti

In un recente articolo del Corriere, Dario Di Vico ci pone di fronte ad una realtà imbarazzante per tutti noi professionisti: siamo quindi destinati a restare prigionieri di una spirale fatta di servizi trattati come commodity e di margini sempre più bassi? Certamente appare ormai evidente quanto il settore si stia polarizzando.

di Andrea Arrigo Panato - 14 novembre 2016
F

La nuova “Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute”: 20 milioni di dichiarazioni a che pro?

L’art. 4 del D.L. “innominato” 193/2016 introduce un nuovo obbligo chiamato “Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute”, corredato di sanzioni proprie. Ecco cosa prevede tale adempimento.

di Tania Stefanutto - 14 novembre 2016
F

Contrasto del finanziamento al terrorismo, linee guida dei commercialisti

Linee guida per i professionisti nel contrasto del finanziamento al terrorismo. Sono contenute in un documento messo a punto dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, dal titolo “Il contrasto al finanziamento del terrorismo: normativa e adempimenti del professionista”.L’elaborato parte dal presupposto che il ripetersi di attacchi terroristici in forme e modalità imprevedibili, ha determinato l’intensificarsi delle attività di contrasto e di prevenzione.

di Gabriele Ventura - 11 novembre 2016
F

Rottamazione cartelle Equitalia: le regole per aderire

Il decreto fiscale recentemente approvato dal Governo (D.L. n. 193/2016, in vigore dal 24 ottobre scorso e attualmente in fase di conversione) prevede, tra l’altro, la cosiddetta “rottamazione” delle somme iscritte a ruolo e richieste da Equitalia ai contribuenti. Si tratta di una misura rilevante, che consentirà ai debitori di definire in via agevolata le proprie posizioni con un sensibile risparmio economico, dal momento che in via generale non saranno dovute le sanzioni e gli interessi moratori.

di Valerio Stroppa - 10 novembre 2016
F

Segantini: basta nuovi adempimenti per i commercialisti

Una campagna di comunicazione rivolta alle oltre 5,4 milioni di partite Iva clienti dei commercialisti per spiegare la nuova “tassa occulta” introdotta dal Governo con il decreto Fiscale. È una delle iniziative che la categoria dei commercialisti ha in programma di attuare qualora il Parlamento non modificherà il provvedimento.Per il momento, è partita una sorta di “mail bombing” rivolta a parlamentari, ministri e vice ministri dove gli iscritti chiedono un ripensamento delle norme.

di Gabriele Ventura - 9 novembre 2016
F

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 »