FISCO E SOCIETÀ

Allarme split payment per i fornitori della PA

Nel 2015 le imprese che lavorano per la Pubblica amministrazione (circa due milioni), soffriranno di un ammanco di cassa mensile pari a un miliardo e mezzo a causa del mancato incasso dell’Iva. È l’allarme lanciato dall’Osservatorio Cna derivante dall’applicazione delle nuove regole Iva su split payment.

di Cristina Arena - 2 aprile 2015
F

Sanzioni salate per chi non ha il Pos: professionisti in rivolta

Per i commercialisti serve prima un credito di imposta, poi eventualmente si può parlare di sanzioni. Secondo i giovani professionisti, invece, l’introduzione di un meccanismo sanzionatorio così pesante avrà come unico effetto quello di alimentare l’attività di recupero crediti.

di Gabriele Ventura - 2 aprile 2015
F

Spesometro 2015: ad aprile la scadenza si fa in tre

Per gli operatori economici e i professionisti aprile sarà il mese del cosiddetto “spesometro” relativo alle operazioni effettuate nell’anno 2014. Introdotto dal D.L. n. 78/2010 e più volte modificato, l’adempimento ha trovato nel tempo un calendario definito, anche se proprio nella giornata di ieri è arrivato dall’Agenzia delle entrate un nuovo intervento di semplificazione per quanto riguarda enti pubblici, commercianti al dettaglio e agenzie turistiche.

di Valerio Stroppa - 1 aprile 2015
F

Crisi d'impresa e reati tributari: involuntary illiquidity e assenza del dolo da provare (parte prima)

Recentemente, la Corte di Cassazione, con la sentenza n. 7429/2015, ribadendo un proprio principio già sedimentatosi con la sentenza n. 37424/2013 a Sezioni Unite, è tornata a esprimersi sulla delicata questione connessa alla responsabilità penale dell’imprenditore che omette il versamento dell’Iva o di ritenute certificate.

di Marco Cramarossa - 31 marzo 2015
F

Strumenti di successione per le imprese familiari

Affrontare il problema per governare il passaggio è indispensabile per preservare e tramandare non solo il patrimonio aziendale ma soprattutto quell’insieme di valori di cui l’imprenditore è custode. Soprattutto tutto ciò può diventare una leva formidabile di cambiamento.

di Andrea Arrigo Panato - 30 marzo 2015
F

Commercialisti: alla ricerca delle tariffe professionali perdute

Alla riscoperta delle tariffe professionali. Perché, sebbene siano state abrogate, devono ancora rappresentare la Stella Polare per il commercialista, in quanto sintesi di etica e professionalità, contro l’ottica del “risparmio sperequato”. Il monito arriva dall’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Torino.

di Gabriele Ventura - 27 marzo 2015
F

Cndcec: istruzioni per la fatturazione elettronica verso la P.A.

Istruzioni dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili per la fatturazione elettronica gratuita nei confronti della P.A.. Con la nota n. 19/2015 del 23 marzo scorso, infatti, il Cndcec ha informato i presidenti degli Ordini territoriali della disponibilità del portale per gestire automaticamente il processo di fatturazione elettronica.

di Gabriele Ventura - 26 marzo 2015
F

Turisti extra-Ue: semplificati i rimborsi Iva sugli acquisti

Il 6 marzo 2015 l’Agenzia delle dogane e dei monopoli ha pubblicato un provvedimento che semplifica gli adempimenti per la fruizione del beneficio “tax free” per i viaggiatori extra-Ue che acquistano merci in Italia per uso personale. L’iniziativa rientra in una più generale strategia predisposta in vista di Expo 2015, manifestazione che si terrà dal 1° maggio al 31 ottobre a Milano.

di Valerio Stroppa - 26 marzo 2015
F

Il rendiconto finanziario, minaccia o opportunità?

Il nuovo OIC 10 raccomanda, tra i documenti del bilancio, la redazione del Rendiconto finanziario. Lo stesso principio contabile sottolinea come tale documento non sia incluso tra gli elementi obbligatori del codice civile.

di Fabrizio Marasi - 25 marzo 2015
F

Voluntary Disclosure: la circolare partorisce un topolino

Ha provocato forti delusioni tra gli operatori il contenuto della attesissima circolare esplicativa sulla Voluntary Disclosure. Rinviata più di una volta, la circolare n. 10/E del 13 marzo 2015 ha, infatti, tradito le aspettative di contribuenti e professionisti per il modestissimo “valore aggiunto” contenute nelle sue 65 pagine.

di Marco Rigamonti - 24 marzo 2015
F

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 »